• istitutoh
  • arte
  • geometri2
  • agrario2
  • agrario serale
  • sport
  • praga2
  • L'Uomo si forma attraverso
    la condivisione di Risorse Culturali,
    nella fase di apprendimento
    come, poi, in quella devolutiva

    L'I.I.S.S. Battisti
  • L'Arte è la più alta espressione
    della natura Umana

    Liceo Artistico
  • La Costruzione di sovrastrutture
    deve essere fatta nel rispetto
    dell'Ambiente in cui viviamo

    IT Geometri
  • Nella Terra l'Uomo ripone
    la speranza del proprio futuro

    IT Agrario
  • Non è mai
    troppo tardi

    IT Agrario serale
  • Per ogni individuo, lo sport
    è una possibile fonte di miglioramento interiore.

    Lo Sport
  • L'Arricchimento Culturale
    è immergersi in altri spazi, anche lontani

    Visite didattiche

News

Seminario TechnoArt Scienza e tecnologia per l'Arte

I ragazzi delle classi 3D e 4D del Liceo Artistico, il giorno 7 dicembre si sono recati al Museo Diocesano di Albano ed hanno partecipato al seminario TechnoArt sulla scienza e la tecnologia per la conservazione, il restauro e la valorizzazione del patrimonio culturale. Sono state presentate diverse tematiche che hanno spaziato da come l’imprenditoria possa agire a sostegno dell’Arte, all’utilizzo dei droni per la valorizzazione dei beni culturali, all’uso della scienza e di tecnologie innovative per la conservazione ed il recupero delle opere d’Arte. Gli studenti, accompagnati dai docenti Locatelli Lorenzo e Taddei Carla e dall’assistente specialistica Michetti Elisabetta, hanno potuto sperimentare con interesse il visore per realtà virtuale con la riproduzione di siti archeologici e strutture architettoniche.

 Stampa  Email

Laboratorio teatrale” I beni culturali e le sue rifrazioni site-specific”

FSE_Potenziamento dell’educazione al patrimonio culturale, artistico, paesaggistico
Progetto E@VVIVI VELLETRI
Codice Progetto 10.2.5C-FSEPON-LA-2018-4

 

Laboratorio teatrale” I beni culturali e le sue rifrazioni site-specific”
Il patrimonio culturale rappresenta la musa ispiratrice del processo artistico e diventa parte integrante della creazione, con i suoi silenzi, rumori, luci, colori, le memorie che conserva, le visioni che evoca.

 Stampa  Email

Teatro Quirino: Mastro Don Gesualdo

Il giorno 4 dicembre, la classe 5C del liceo artistico si è recata a Roma, presso il teatro Quirino, per assistere allo spettacolo "Mastro Don Gesualdo. Gli studenti, accompagnati dal prof. di Lettere Luca Terriaca e dal prof. di sostegno Oreste D'Amaro, hanno potuto approfondire e completare le lezioni svolte in aula, relative a Giovanni Verga e al ciclo dei vinti. Lo spettacolo del regista Guglielmo Ferro ha visto protagonista l'attore Enrico Guarneri, dotato di tutte le qualità fisiche ed interpretative necessarie ad incarnare perfettamente Gesualdo Motta, il manovale che riuscì a "farsi" da solo, divenendo ricco con il proprio lavoro, odiato da tutti, trattato ora con disprezzo ora con ironia. La rielaborazione drammaturgica ha messo in evidenza l'incessante e frenetica attività di speculazione di un mondo di estremo materialismo, dove non c'è posto per i sentimenti, un mondo senza spazio e tempo in cui i personaggi sono come marionette che vanno incontro al loro destino, che niente e nessuno potrà cambiare. Gli studenti alla fine dello spettacolo hanno aspettato gli attori e il protagonista salutando la compagnia e affermando l'importanza del teatro come attività fondamentale di formazione e crescita culturale.

 Stampa  Email

Le meraviglie di Villa Adriana

Il giorno 2 dicembre, le classi della II A e della II D del liceo artistico si sono recate a Tivoli, a Villa Adriana, accompagnate dal prof. di Lettere Luca Terriaca, dalla prof. di scienze Isabella Alfieri, dall'insegnante di sostegno Silvio Spiri e dall'educatrice Elisabetta Michetti. Il prof. Luca Terriaca ha svolto la visita descrivendo e illustrando la storia e i principali monumenti dell'area archeologica, invitando i ragazzi a percorrere la strada della bellezza, una strada capace di aprire nuove porte lavorative per il futuro. La visita ha avuto il suo momento più emozionante quando il gruppo ha ammirato il "canopo", la celebre ricostruzione del canale di Alessandria, infatti arrivati nei pressi di questa area, uno squarcio di luce si è aperto nel cielo nuvoloso e grigio, illuminando la grande vasca e le statue presenti. Il tutto è stato interpretato come un segno di benvenuto nella residenza adrianea. Il prof. Terriaca durante la visita ha affermato: - "Passeranno gli anni, voi crescerete e noi invecchieremo, cambieranno tante cose ma porterete sempre dentro di voi il ricordo di Villa Adriana e dei suoi magici scorci".

 Stampa  Email

5A e 5B agrario in visita ad un vivaio di piante ornamentali

Il giorno 29 novembre le classi 5° A e 5° B dell’Indirizzo agrario, accompagnate dalle Prof.sse Pavesi Chiara e Santucci Alessandra, hanno effettuato una visita didattica presso il vivaio di piante ornamentali Borrigarden, a Cisterna di Latina, nell’ambito delle attività PCTO. Il vivaio, esteso su una superficie di 20 Ha sulla quale si trovano soprattutto serre, si occupa della coltivazione e della propagazione di gardenie, camelie, aralia e altre piante ornamentali, destinate ai mercati italiani ed esteri. Il titolare dell’azienda ha illustrato ai ragazzi le modalità di svolgimento della sua attività, che prevede la moltiplicazione per talea delle varie essenze ornamentali a partire da piante madri, allevate in serre distinte, e la coltivazione delle piantine fino al momento della vendita; si è soffermato poi sugli aspetti economici legati alla commercializzazione ed alla scelta delle specie da coltivare. E’ seguita la visita alle serre, che ci hanno stupito per la notevole estensione e per l’elevato numero di piante presenti. Positiva è stata la partecipazione dei ragazzi, che hanno posto ai nostri accompagnatori numerose domande inerenti l’attività. Anche il tempo è stato clemente, nonostante le previsioni di pioggia. Al termine della visita il titolare dell’azienda ha offerto un abbondante rinfresco, molto apprezzato dai ragazzi.....e non solo!

 Stampa  Email

No al bullismo!

CON LA TESTA E CON IL CUORE SI VA OVUNQUE. DICIAMO NO AL BULLISMO e ad ogni forma di violenza! Nella giornata del 27 Novembre tutti gli alunni del biennio dell’Istituto Cesare Battisti hanno partecipato, presso il Teatro Artemisio di Velletri, ad un incontro organizzato dall’Osservatorio nazionale sul bullismo e sul cyberbullismo, incontrando la campionessa e deputata Giusy Versace e  Giulia Quintavalle, judoka  e  prima donna italiana che  ha vinto l'oro olimpico a Pechino. L’iniziativa è stata realizzata grazie all’impegno dei professori referenti per il bullismo, il Prof. Spiri Silvio e il Prof. Picchi Antonio che hanno promosso la partecipazione di tutti gli alunni e,  insieme ad altri docenti (Di Carluccio, Alfieri, Tosti, Carla Taddei, Ettorre, Di Giorgi, S. Raimondi, ecc.), hanno accompagnato le classi . Le due campionesse hanno dialogato con gli studenti, promuovendo la bellezza delle relazioni attraverso lo sport e la loro esperienza di vita. La campionessa olimpica Giulia Quintavalle ha ricordato ai ragazzi a noi insegnanti che il rispetto degli altri è fondamentale nella vita, nello sport e a scuola. Si è aperta una comunicazione empatica e coinvolgente tra gli studenti e Giusy Versace che ha lasciato un messaggio positivo con la forza inaudita della sua testimonianza, con il suo sorriso contagioso, con la sua gioia di vivere e con la bellezza della sua anima: "la vita è un regalo meraviglioso e deve essere vissuta con gioia, senza dare mai nulla per scontato"

 Stampa  Email

Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne

IMG-20191116-WA0003

Il giorno 25 novembre 2019, le classi IV A SIA, IV A PCP,IV A SC dell’istituto tecnico e le classi IV A, IV D, V A e V C del liceo artistico hanno dato vita all’evento conclusivo della settimana di manifestazioni che il Comune di Velletri dedica, ormai da qualche anno, alla lotta alla violenza sulle donne. Nella Sala Tersicore del Palazzo Comunale le studentesse e gli studenti si sono avvicendati sul palco per presentare il risultato di un mese di lavoro svolto a scuola, sotto la supervisione delle docenti Paola Gaibisso, Marta Pietroni, Debora Petrocelli, Roberta Frattaroli, Ilaria Marinelli, Maria Cristina Ferri, Anna Maria Tenti e Maria Ciriello. La loro ricerca si è concentrata, oltre che sullo studio dei dati statistici sugli omicidi e le aggressioni, sul momento che segue la violenza: cosa può fare una donna vittima di violenza? Quali sono le Istituzioni a cui può rivolgersi? Quale il percorso di denuncia, protezione e riabilitazione? In particolare lo studio si è concentrato sulla Legge 69/2019 Codice Rosso, il cui approfondimento è stato fatto durante la settimana precedente, incontrando la PM dott.ssa Diana Russo. Erano presenti le figure istituzionali la Vicesindaca Giulia Ciafrei e l’assessora Romina Trenta, le rappresentanti territoriali dello SPI Castelli Romani sig.ra Cristina Bergonzi. Gli interventi degli studenti sono stati accompagnati dalle sapienti e commoventi letture della Sig.ra Marina Viganelli dello SPI. Coinvolgente e ricco di emozioni, l’evento si è chiuso con la proiezione del video delle opere degli studenti del Liceo artistico, ispirate al tema della giornata: una sequenza di immagini, musica e poesia, assemblate per raccontare un percorso di denuncia ma anche di liberazione.

Nella stessa giornata l’alunno Biancoccini della 4APCP accompagnato dalla prof.ssa Stefani Pofi hanno partecipato al convegno presso il Nuovo Ospedale dei Castelli “Noi possiamo insieme” organizzato dalla ASL ROMA 6 insieme alla Regione Lazio e la Procura della Repubblica di Velletri. Nel corso del convegno è stato ampiamente illustrato il lavoro di approfondimento svolto dalle classi coinvolte nel progetto

video

 Stampa  Email

I fasti di Villa d'Este: alla corte del cardinal Ippolito II d'Este

Il giorno 15 novembre, la IV C e la IV D del liceo artistico si sono recate a Tivoli, alla villa d'Este, accompagnate dal prof. di Lettere Luca Terriaca, dal prof. di storia e filosofia Fabrizio Silvestri, dal prof. di sostegno Lorenzo Luciani e dall'I.T.P. Raffaele Angellotti. Il prof. Luca Terriaca ha svolto la visita descrivendo e illustrando la storia e i principali elementi decorativi della villa, invitando i ragazzi a ripercorrere la vita quotidiana delle corti del manierismo e del barocco. La visita ha avuto il suo momento più emozionante quando il gruppo ha ammirato il giardino e le celebri fontane della villa. Il tema della bellezza e dell'estetica, è stato uno dei temi più affrontati, utilizzato dal prof. Terriaca, per sensibilizzare ed educare gli studenti all'amore per l'arte e per la cultura. 

 Stampa  Email

La Roma dei Cesari

Il giorno 13 novembre, la II A e la II D del liceo artistico si sono recate a Roma, nel parco archeologico del Colosseo, sfidando le avverse previsioni meteorologiche di un novembre piovoso; arrivando nell'area archeologica il sole di Roma ha accolto le classi e i docenti, i quali hanno potuto così felicemente svolgere la visita senza alcun problema. Nello specifico i docenti accompagnatori, il prof. di Lettere Luca Terriaca, la prof.ssa di scienze Isabella Alfieri e il prof. di sostegno Silvio Spiri, hanno organizzato la visita al Foro Romano e al Palatino. Il prof. Luca Terriaca, guida turistica abilitata, ha svolto la visita descrivendo e illustrando i principali monumenti e i siti dell'area in questione. La ricostruzione del passato attraverso la descrizione dettagliata dei siti principali del Foro Romano e del Palatino ha permesso agli studenti di poter "toccare con mano" quanto studiato in classe precedentemente e tornare indietro nel tempo: quello della Roma dei Cesari. I ragazzi sono rimasti soprattutto colpiti dalla grande terrazza del Palatino, dove hanno potuto ammirare uno dei più bei panorami di Roma: POSSIS NIHIL URBE ROMA VISERE MAIUS (tu non potrai mai vedere nulla più grande di Roma) diceva il poeta latino Orazio.  

 Stampa  Email

  •  ECDLcad  Certificazioni
    ECDL CAD
    AICA
  •  logo alternanza  Alternanza
    Scuola-Lavoro
  •  maschere teatro  Progetto
    Teatro e
    Integrazione
  •  pallone  Progetto
    Gruppo sportivo

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la navigazione nel web e offrire servizi in linea con le proprie preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente all’uso dei cookie.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie cliccare su "Maggiori informazioni"