• istitutoh
  • arte
  • geometri2
  • agrario2
  • agrario serale
  • sport
  • praga2
  • L'Uomo si forma attraverso
    la condivisione di Risorse Culturali,
    nella fase di apprendimento
    come, poi, in quella devolutiva

    L'I.I.S.S. Battisti
  • L'Arte è la più alta espressione
    della natura Umana

    Liceo Artistico
  • La Costruzione di sovrastrutture
    deve essere fatta nel rispetto
    dell'Ambiente in cui viviamo

    IT Geometri
  • Nella Terra l'Uomo ripone
    la speranza del proprio futuro

    IT Agrario
  • Non è mai
    troppo tardi

    IT Agrario serale
  • Per ogni individuo, lo sport
    è una possibile fonte di miglioramento interiore.

    Lo Sport
  • L'Arricchimento Culturale
    è immergersi in altri spazi, anche lontani

    Visite didattiche

News

La Roma dei Cesari

Il giorno 13 novembre, la II A e la II D del liceo artistico si sono recate a Roma, nel parco archeologico del Colosseo, sfidando le avverse previsioni meteorologiche di un novembre piovoso; arrivando nell'area archeologica il sole di Roma ha accolto le classi e i docenti, i quali hanno potuto così felicemente svolgere la visita senza alcun problema. Nello specifico i docenti accompagnatori, il prof. di Lettere Luca Terriaca, la prof.ssa di scienze Isabella Alfieri e il prof. di sostegno Silvio Spiri, hanno organizzato la visita al Foro Romano e al Palatino. Il prof. Luca Terriaca, guida turistica abilitata, ha svolto la visita descrivendo e illustrando i principali monumenti e i siti dell'area in questione. La ricostruzione del passato attraverso la descrizione dettagliata dei siti principali del Foro Romano e del Palatino ha permesso agli studenti di poter "toccare con mano" quanto studiato in classe precedentemente e tornare indietro nel tempo: quello della Roma dei Cesari. I ragazzi sono rimasti soprattutto colpiti dalla grande terrazza del Palatino, dove hanno potuto ammirare uno dei più bei panorami di Roma: POSSIS NIHIL URBE ROMA VISERE MAIUS (tu non potrai mai vedere nulla più grande di Roma) diceva il poeta latino Orazio.  

 Stampa  Email

I Geometri al Saie di Bari

 

Nei giorni scorsi gli alunni del corso geometri, accompagnati dai proff. Renzo Trivelloni e Giovanni Di Rosa hanno effettuato una visita didattica nella città di Bari per prendere visione delle nuove realtà tecnico costruttive presso la mostra dell’edilizia “Saie”. Il SAIE, come è noto, si svolge a Bologna ma per la prima volta da quest’anno si tiene a Bari, presso la Nuova Fiera del Levante, con un obiettivo ambizioso: diventare il punto di riferimento per il mercato delle costruzioni del Centro e Sud Italia e del bacino del Mediterraneo. La manifestazione che ha coinvolto oltre 350 aziende espositrici ha affrontato le seguenti tematiche: Gestione dell’Edificio e riqualificazione edilizia, Impianti tecnici in edilizia, Trasformazione urbana, Infrastrutture e territorio, Digitalizzazione e Bim. 

Leggi tutto

 Stampa  Email

RAFTING sull'Aniene per l'Istituto "Battisti" di Velletri

Quattro classi degli indirizzi Agrario e Geometri, hanno partecipato con i loro professori Fantasia P., Patrizi E., Bettella B. e Bettella C. alla prima esperienza di Rafting presso il centro "Vivere l'Aniene a Subiaco". Acqua trasparentissima e una natura incontaminata ha accolto alunni e prof. che si sono sfidati a suon di pagaiate su 5 gommoni, lungo l'incantevole percorso fino allo sbarco. Gli alunni poi nell'ambito delle attività di P.C.T.O. sono stati coinvolti in una sessione didattica sulla produzione della birra dei giovani imprenditori di Subiaco. Dall'idea alla realizzazione del prodotto. La lezione non priva di note tecniche e terminologia specifica è terminata con la degustazione di una delle tipologie di birra prodotte. L'esperto birraio ha guidato gli alunni nella degustazione facendo loro scoprire un infinità di sfumature nel gusto e come non possa essere la quantità a sorprendere ed emozionare il palato!

 Stampa  Email

Orientamento Sportivo nelle classi prime dell'Istituto "C. Battisti"

Come ogni anno nell'ambito del progetto "Accoglienza" i nostri straordinari allievi tutor hanno accolto e fatto provare agli alunni delle classi prime, le attività meno consuete dei Gruppi Sportivi Scolastici promuovendo un primo momento di forte socializzazione e di orientamento nella scelta delle attività pomeridiane! Un ringraziamento a voi tutti nostri bravissimi tutor alunni ed ex alunni, che ogni anno tornate e vi prestate con grande solerzia e competenza a rendere straordinario ogni nuovo inizio. E il pensiero spontaneamente va a chi purtroppo, non è più con noi a condividere questa festa, ma per sempre nel nostro cuore, al nostro caro Valerio!

 Stampa  Email

Coltivazione fuori suolo nella serra dell’IISS "Cesare Battisti"

Già dall’anno scolastico passato è stato messo in opera un impianto per la coltivazione degli ortaggi fuori suolo su sacchi di substrato composti da torba e agriperlite. Contestualmente è stato tenuto ai ragazzi delle classi quarte agrarie un mini corso di sei ore per conoscere questa nuova tecnica di coltivazione. Il corso è stato tenuto dal tecnico Alessandro Cinelli della ditta Agronova che ha provveduto anche alla fornitura dell’impianto. Le colture senza suolo consistono nel coltivare le piante non nel terreno agrario ma attraverso un mezzo artificiale; nate per studi di fisiologia vegetale, sono oggi usate per produrre pomodori, cetrioli, meloni, peperoni, melanzane, lattuga e fragole. La tecnica colturale è semplice ma comporta alcune difficoltà sia economiche che tecniche poiché richiede una maggiore competenza dell'agricoltore. Le componenti di questa tecnica sono tre: il substrato, la soluzione nutritiva e l'impianto di distribuzione. Il substrato di solito è formato da sabbia, ghiaia, scorze di pino, argilla e lana di roccia e può essere artificiale o naturale. Un buon substrato deve essere allo stesso tempo maneggevole e leggero. La soluzione nutritiva è molto importante per questa tecnica poiché richiede la ricerca accurata degli elementi nutritivi da somministrare alle colture. La distribuzione delle sostanze e avviene attraverso delle tubazioni collegate a una pompa che somministra la soluzione nutritiva.

 Stampa  Email

Inizio lezioni a.s. 2019-20

Si comunica che nell'IISS C. Battisti di Velletri (RM) l'inizio dell’anno scolastico è anticipato al giorno giovedì 12 settembre p.v., con orario 8.30-11.30. L'accoglienza degli alunni delle classi prime avverrà secondo le seguenti modalità:
SEDE VIA DEI LAURI
Gli alunni delle classi prime e le rispettive famiglie saranno accolte dal Dirigente Scolastico, Dott. Eugenio DIBENNARDO, alle ore 8.30, nell'Aula Magna della sede di via dei Lauri; al termine dell'accoglienza, le attività didattiche proseguiranno, fino alle ore 11.30, nelle rispettive classi di appartenenza. La ricreazione non è prevista.
SEDE VIA PARRI
Gli alunni delle classi prime e le rispettive famiglie saranno accolte dal Dirigente Scolastico, Dott. Eugenio DIBENNARDO, alle ore 9.30, presso l'Auditorium della sede di via Parri; al termine dell'accoglienza, le attività didattiche proseguiranno, fino alle ore 11.30, nelle rispettive classi di appartenenza. La ricreazione non è prevista. Tutte le classi intermedie osserveranno l'orario 8.30-11.30. Tale orario, 8.30-11.30, non subirà variazioni fino al giorno 14 settembre 2019. Da lunedì 16 settembre 2019 si osserverà il seguente orario: 8.30-12.30 e la ricreazione avrà luogo dalle ore 10.30-10.40 in entrambe le sedi. Per tutta la durata dell'orario provvisorio a 4 ore, gli studenti non potranno usufruire dei permessi di uscita anticipata o ingresso posticipato.

 Stampa  Email

Incendio in v. Parri. Fervono i lavori di Bonifica. Esami di Recupero Debiti in entrambe le Sedi. Regolare l'inizio delle lezioni Giovedì 12 Settembre

Nel pomeriggio del 26 Luglio scorso nei locali dei servizi igienici del Corridoio degli Uffici della nostra sede di v Parri si è verificato un incendio causato da in corto circuito. I danni sono stati circoscritti perché la DSGA era appena uscita dalla Scuola ed insieme al Custode hanno avvisato i Vigili del Fuoco che sono intervenuti prontamente. I servizi dono stati incendiati e resi del tutto inagibili. Un fumo denso di temperatura molto elevata ha danneggiato pesantemente intonaci impianti e cosparso tutto il Corridoio, gli Uffici e la Sala Docenti di una fuliggine tossica. Per questo, subito dopo l'ok dei Vigili del Fuoco, abbiamo espletato una gara per effettuare imponenti lavori di bonifica. Detti lavori vanno avanti a tutta forza, Sabati e Domeniche inclusi, e si concluderanno nei primi giorni di Settembre. Intanto è al lavoro in tutti gli ambienti di entrambi gli edifici anche la Ditta che sta effettuando la messa a norma degli impianti antincendio. Sono riuscito a fare in modo che questa Ditta domani sabato ci consegnerà i locali dell'Edificio B (o Sud che dir si voglia) e Sabato sera e Domenica dovremmo riuscire a far intervenire un'impresa per la pulizia di questo edificio In ogni caso potremo far svolgere in sede gli esami di Artistico Agrario e Geometri. È possibile che si verifichi qualche disservizio ma sarebbe stato impossibile fare più in fretta e credo che anche le famiglie lo capiranno. Magari si accorgeranno anche del grande e tanto lavoro svolto in Agosto. Gli Uffici e la Sala Docenti in questi giorni sono stati sgomberati, lavati, disinfettati, intonacati e ritinteggiati. Tutti gli arredi portati fuori, lavati e risistemati. Le attività amministrative, che nel frattempo sono proseguite e proseguono tuttora solo in v dei Lauri, non saranno compiutamente eseguibili perché i documenti sono ancora nelle scatole e saranno bonificati e risistemati nei primi giorni di Settembre.

il DS Eugenio Dibennardo

 Stampa  Email

  •  ECDLcad  Certificazioni
    ECDL CAD
    AICA
  •  logo alternanza  Alternanza
    Scuola-Lavoro
  •  maschere teatro  Progetto
    Teatro e
    Integrazione
  •  pallone  Progetto
    Gruppo sportivo

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la navigazione nel web e offrire servizi in linea con le proprie preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente all’uso dei cookie.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie cliccare su "Maggiori informazioni"