• Home

Il Liceo Artistico realizza due murales al Carcere di Velletri

Il giorno  01/02/2018, si è tenuta l'inaugurazione di due opere "MURALES" al Carcere di Velletri, realizzate dagli studenti del VA del LICEO Artistico "CESARE BATTISTI". L'esperienza ha riguardato la modalità didattica "ALTERNANZA SCUOLA/LAVORO" che consolida le conoscenze acquisite a scuola attraverso l'esperienza pratica.
Leggi tutto

 Stampa  Email

ASL - School Art Work

La classe IV A dell’indirizzo Promozione Commerciale e Pubblicitaria quest’anno compie il percorso di Alternanza Scuola Lavoro con un'impresa simulata dedicata alla pubblicizzazione di eventi. Le studentesse e gli studenti hanno costituito l'azienda School Art Work, elaborandone l'atto costitutivo e lo statuto, l'organigramma, il business model canvas e il diagramma di Gantt. La classe ha quindi collaborato con il Velletri Book Festival che si svolto in città dal 3 al 5 novembre, incontrando , fra gli altri lo scrittore di strada Walter Lazzarin che ha presentato se stesso e i suoi tautogrammi.

 Stampa  Email

Convegno "Nutri il corpo, Nutri la mente"

Il 5 A agrario del nostro istituto nell'ambito del progetto di alternanza scuola lavoro, ha partecipato al convegno "Nutri il corpo, Nutri la mente" tenutosi presso il Museo Etrusco di Villa Giulia a Roma allestendo uno stand rappresentativo della scuola. La manifestazione ha coinvolto gli istituti tecnici agrari di tutto il Lazio, ogni istituto ha presentato un proprio progetto riguardante le innovazioni in ambito agricolo. Il nostro istituto ha partecipato con il progetto AGRICOLTURA 2.0 che unisce la tecnologia di una Centralina meteorologica alle innovative  tecniche agricole, il quale ancora in fase di sviluppo sarà poi tramandato alle classi che seguiranno. Il tutto si è concluso con una degustazione di prodotti tipici riguardanti la nostra regione offerti proprio dai vari istituti presenti.

 Stampa  Email

Mostra G.A.V.

Presso la chiesa di San Pietro e Bartolomeo a Velletri, gli studenti del 4B del liceo artistico hanno esposto gli elaborati realizzati a conclusione del progetto di Alternanza Scuola Lavoro. In collaborazione con il G.A.V. rappresentato dalla Prof.ssa Renata Belli e guidati dall'Architetto Guido Giani, per tutto lo scorso anno gli alunni hanno effettuato i rilievi di ogni parte della chiesa, riportandoli in scala su cartaceo e associandovi la necessaria relazione tecnica e storica. In occasione della Festa dell'Uva gli studenti hanno esposto i lavori presso la chiesa e accolto i visitatori

 Stampa  Email

Al Cesare Battisti l’Alternanza Scuola Lavoro fa Cultura

Nella sede di via dei Lauri il nuovo anno scolastico è iniziato all’insegna dell’Alternanza Scuola Lavoro. In concomitanza con i consueti stage formativi delle classi quinte presso le aziende del territorio, le classi terze e quarte hanno già compiuto parte del loro percorso ASL previsto dalla legge. Ma cosa c’entra l’Alternanza Scuola Lavoro con la cultura? Al Cesare Battisti molto! Infatti, tra gli altri progetti, quest’anno spiccano quelli dedicati alla comprensione di come la cultura si possa sposare con il fare impresa. “Che impresa il teatro!” è il nome di uno dei progetti in corso attraverso il quale gli studenti si confrontano con l’organizzazione di una mini rassegna di danza contemporanea al Teatro Artemisio di Velletri. Fra contratti, buste paga, IVA e normativa di riferimento, le materie di indirizzo Servizi Commerciali incontrano l’evento culturale, rendendo gli studenti consapevoli dello specifico teatrale sotto i diversi punti di vista. Da questo sguardo nasce anche il progetto per l’indirizzo Finanza e Marketing di editare un libro sui personaggi illustri di Velletri (l’editoria come impresa). E ancora, gli studenti dell’indirizzo Promozione Pubblicitaria realizzeranno la Fiera del libro. Inoltre si fa il bis con il progetto Up and Go (dedicato alla conciliazione dei tempi del lavoro coi tempi della famiglia) che quest’anno orienta la sua indagine verso il mondo dell’agricoltura. Cultura e società riempiono l’Alternanza Scuola Lavoro intesa come una forma di didattica alternativa.

 Stampa  Email

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la navigazione nel web e offrire servizi in linea con le proprie preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente all’uso dei cookie.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie cliccare su "Maggiori informazioni"