PON

 

scuola DIGITALE

La nostra scuola potenzia la sua dotazione tecnologicaDettagli

La nostra scuola si è aggiudicata risorse finanziarie derivanti dalla partecipazione a due bandi di concorso . Il primo è relativo ai fondi del bando per la realizzazione, l’ampliamento o l’adeguamento delle infrastrutture di rete LAN / WLAN. Il secondo è relativo ai fondi del bando per la progettazione e realizzazione di ambienti digitali PON (Programma Operativo Nazionale) 2014 -2020.  

Avviso 1- 9035 del 13/07/2015 – FESR – realizzazione/ampliamento rete LAN/WLAN.

Le risorse  serviranno a completare il cablaggio dell'Istituto ,per l’acquisto di notebook e access point. Ciò consentirà a docenti e discenti di utilizzare strumenti didattici tecnologici innovativi finalizzati a migliorare la qualità dell’apprendimento e dell’insegnamento anche al fine di ridurre la dispersione scolastica. La strumentazione richieste consentirà di supportare l’innovazione curriculare, destrutturando spazi, tempi e articolazione della didattica, offrire la possibilità di accedere in tempo reale a contenuti didattici presenti su  internet, favorire la condivisione di documenti, ridurre i costi generali grazie al processo di dematerializzazione, migliorare le prestazioni di apprendimento, promuovere la socializzazione e l’integrazione degli alunni DSA.

Avviso 2 -  12810 del 15/10 /2015 – FESR – realizzazione AMBIENTI DIGITALI

Il progetto prevede l’impiego di ambienti e dispositivi digitali per l’inclusione o l’integrazione in coerenza con la Convenzione delle Nazioni  Unite sui diritti delle persone con disabilità e con la normativa italiana (BES) e con il PAI (Piano Annuale per l’Inclusività). L’idea chiave alla base del progetto è quella di unire lezione frontale, simulazioni e attività laboratoriali su computer per un’esperienza di apprendimento basata sulla collaborazione per spostare l’asse della didattica dalla trasmissione dei contenuti alla produzione di conoscenza attraverso il fare e il collaborare. Lo spazio che si intende realizzare sarà utilizzabile da tutte le classi dell’istituto e destinato ad attività laboratoriali flessibili tale da consentire lo svolgimento di attività diversificate tramite l’organizzazione dello spazio fisico, l’uso delle nuove tecnologie, l’applicazione di metodologie innovative basate sul dialogo e sulla collaborazione tra insegnanti e studenti nel quale l’insegnante non svolge più solo lezioni frontali ma assume il ruolo di facilitatore ed organizzatore delle attività.

 Stampa  Email

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la navigazione nel web e offrire servizi in linea con le proprie preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente all’uso dei cookie.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie cliccare su "Maggiori informazioni"