• istitutoh
  • arte
  • geometri2
  • agrario2
  • sport
  • praga2
  • L'Uomo si forma attraverso
    la condivisione di Risorse Culturali,
    nella fase di apprendimento
    come, poi, in quella devolutiva

    L'I.I.S.S. Battisti
  • L'Arte è la più alta espressione
    della natura Umana

    Liceo Artistico
  • La Costruzione di sovrastrutture
    deve essere fatta nel rispetto
    dell'Ambiente in cui viviamo

    IT Geometri
  • Nella Terra l'Uomo ripone
    la speranza del proprio futuro

    IT Agrario
  • Per ogni individuo, lo sport
    è una possibile fonte di miglioramento interiore.

    Lo Sport
  • L'Arricchimento Culturale
    è immergersi in altri spazi, anche lontani

    Visite didattiche

News

"NON VOGLIO CHE I VOSTRI OCCHI VEDANO CIÒ CHE HANNO VISTO I MIEI" Gli studenti delle scuole del Lazio incontrano i sopravvissuti della Shoah al Teatro Olimpico di Roma.

"Non voglio che i vostri occhi vedano ciò che hanno visto i miei"
È questa la frase rimasta impressa nella memoria delle alunne Giulia Angeletti, Francesca Archilletti, Ilenia Caffarelli, Claudia Cianfanelli, Elisa di Cori, Ludovica Ferrari, Federica Monti, Elena Perta ed Eleonora Vaccarino del liceo artistico che, accompagnate dalla docente Luisa Barresi, in rappresentanza dell'Istituto, hanno partecipato alla commemorazione per la Giornata della Memoria.

all'evento, organizzato dalla Regione Lazio e tenutosi il 26 gennaio scorso al Teatro Olimpico di Roma, ha visto come protagonisti Piero Terracina e Sami Modiano, due tra gli ultimi  sopravvissuti del campo di sterminio di Auschwitz che hanno raccontato, prima attraverso un video e poi in prima persona, gli orrori che hanno segnato la loro vita per sempre. Insieme a loro era presente Mario Mieli, scampato al rastrellamento del ghetto di Roma avvenuto il 16 ottobre del 1943 che, utilizzando dati ottenuti attraverso ricerche personali e racconti tramandati, ha fatto capire ai presenti la gravità dell'evento. Tutti hanno insistito sull'importanza della memoria, della solidarietà e della conoscenza affinché ciò che é accaduto non si ripeta mai più.
Oltre ai sopravvissuti e alle loro testimonianze, sul palco sono stati presenti anche Nicola Zingaretti, presidente della regione che ha sottolineato più volte l'importanza della Giornata della Memoria e il Professore Umberto Gentiloni che ha presentato il portale sul sito della regione che comprende materiali relativi a esperienze e testimonianze di chi è uscito vivo da un incubo che sembrava non voler mai finire, così come materiali di ricerca sul tema della Shoah.  Sono infine intervenuti la presidente della Comunità ebraica Ruth Dureghello e il presidente della Fondazione Museo della Shoah di Roma Mario Venezia.
Scopo di questo incontro é quello di far sì che gli studenti  raccolgano  il testimone della memoria per tramandarlo alle generazioni future ed impedire che tragedie come questa si ripetano nel futuro.

 Stampa  Email

  •  ECDLcad  Certificazioni
    ECDL CAD
    AICA
  •  logo alternanza  Alternanza
    Scuola-Lavoro
  •  maschere teatro  Progetto
    Teatro e
    Integrazione
  •  pallone  Progetto
    Gruppo sportivo

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la navigazione nel web e offrire servizi in linea con le proprie preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente all’uso dei cookie.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie cliccare su "Maggiori informazioni"