Che cos'è il TFA

tfa-scuolaIl TFA ossia il Tirocinio Formativo Attivo è un corso di preparazione all’insegnamento di durata annuale istituito dalle università che permette, dopo aver superato l’esame finale, di ottenere l’abilitazione per l’insegnamento nella scuola secondaria di primo e di secondo grado. Il corso di abilitazione TFA è quindi rivolto a chi vuole svolgere la mansione di insegnante / docente nella scuola secondaria di primo o secondo grado.

Il TFA va a sostituire i vecchi corsi SSIS (l’ultimo ciclo risale all’anno accademico 2007/08) e rappresenta una nuova nuova forma di abilitazione che non permette di accedere alle graduatorie permanenti (I fascia), tuttavia permette di accedere alle graduatorie di istituto di seconda fascia. È requisito per l’accesso al Tirocinio Formativo Attivo il possesso del titolo di laurea magistrale e dei crediti previsti dalla classe di abilitazione.

COSA SI STUDIA DURANTE IL TFA

  1. insegnamenti di scienze dell’educazione;
  2. un tirocinio indiretto e diretto di 475 ore (19 crediti formativi), che si svolgerà presso le istituzioni scolastiche sotto la guida di un tutor. Il percorso di tirocinio comprende una fase osservativa e una fase di insegnamento attivo. Almeno 75 ore di tirocinio saranno dedicate alla maturazione delle necessarie competenze didattiche per l’integrazione degli alunni con disabilità;
  3. insegnamenti di didattiche disciplinari che, anche in un contesto di laboratorio, saranno svolti stabilendo una stretta relazione tra l’approccio disciplinare e l’approccio didattico;
  4. laboratori pedagogico-didattici indirizzati alla rielaborazione e al confronto delle pratiche educative e delle esperienze di tirocinio.

FREQUENZA
Il corso teorico del TFA deve essere frequentato presso l’Università nella quale si è superato il test di accesso. Invece il tirocinio deve essere svolto in una delle istituzioni scolastiche accreditate con apposite convenzioni con le Università. Solo nel caso di docenti che vengono ammessi al TFA e già svolgono attività di insegnamento in scuole pubbliche o paritarie, le convenzioni per lo svolgimento del tirocinio possono essere stipulate con le istituzioni scolastiche dove essi prestano servizio, anche se non accreditate, per consentire l’effettivo svolgimento del tirocinio senza interrompere la predetta attività. (art. 15 comma 13 del dm 249/10).

ESAME FINALE
Al termine dell’anno di Tirocinio Formativo Attivo è previsto l’esame finale con la stesura di una tesina / relazione inerente il lavoro svolto durante il corso e il tirocinio.

Nella tabella 11, allegata al D.m. 10 settembre 2010, n. 249 (Pdf 2,4Mb), sono riportati le attività di tirocinio e i relativi CFU.

 Stampa  Email

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la navigazione nel web e offrire servizi in linea con le proprie preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente all’uso dei cookie.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie cliccare su "Maggiori informazioni"